I suicidi degli imprenditori e dei professionisti

Staff Imprenditore Non Sei Solo

Imprenditore Non Sei Solo eliminerà per sempre il problema dei suicidi per motivi economici degli imprenditori e dei professionisti.

Per farlo ci serve un’associazione forte che lavori per gli imprenditori e che sia DAVVERO presente quando questi hanno bisogno.

Siccome vogliamo fare un’organizzazione grande, forte ed efficace abbiamo assunto a tempo pieno Andrea Turrini come Operations Manager. Un’organizzazione forte, infatti, nonostante sostenuta da volontari ha bisogno di uno staff efficace presente sempre per inseguire i suoi obiettivi.

Staff Impenditore Non Sei Solo

Nonostante i nostri budget (che rendicontiamo in modo totalmente trasparente ogni trimestre sul nostro sito) siano ancora risicati, vogliamo costruire nei prossimi due anni uno staff di 15 persone a tempo pieno che si dedichi alla risoluzione di questo problema per cui, ahimè, le istituzioni continuano a latitare.

Questi, uniti ai 500 volontari che metteremo in campo (una classe di Imprenditore Non Sei Solo in ogni regione) e a uno staff che faccia lobbying sulle istituzioni per far sì che passino misure a favore e non contro l’imprenditoria, dovrebbe nella nostra visione delle cose risolvere il problema.

Imprenditore Non Sei Solo - Paolo Ruggeri

Stiamo ricevendo tantissimi contributi: da parte di volontari, di soci sostenitori, di donatori che contribuiscono al progetto, di segnalatori, di sostenitori che condividono i nostri post (è poco ma, credimi, aiuta anche quello) e la Associazione dimostra che esiste tra gli imprenditori l’economia del cuore.

Siamo in mezzo a così tanti progetti che, se veniste a una riunione del comitato direttivo, vi sembrerebbe di essere a Londra nelle settimane precedenti allo sbarco in Normandia: un sacco di progetti, nuovi volontari che si candidano ogni giorno, un sacco di materiali che stanno venendo predisposti, formazione dei formatori e dei coach, staff legale da costruire, contatti con le istituzioni per sensibilizzare.

Qualcuno ogni tanto mi chiede: “Ma Paolo, cribbio, ma dove le troviamo tutte le risorse economiche che servono per fare questo lavoro?”, al che io rispondo che quando c’è una guerra in atto, le risorse economiche o i budget sono l’ultima delle cose che dobbiamo guardare Noi dobbiamo guardare ai nostri colleghi che muoiono o ai quali portano via la casa per metterla all’asta.

Dobbiamo superare le diversità.

Dobbiamo condividere le risorse.

Dobbiamo continuare a far andare bene le nostre aziende.

Ma nel mentre non dobbiamo de-focalizzarci dalla nostra meta.

Paolo Ruggeri - Imprenditore Non Sei Solo

I paracadutisti e i guastatori sono già oltre le linee nemiche a operare, ormai abbiamo superato i 70 imprenditori in difficoltà assistiti. Ma questo è ancora niente: stiamo preparando il più grande sbarco di sempre.

Entro due anni saremo presenti in ogni regione Italiana, entro due anni avremo decine di migliaia di soci sostenitori, entro due anni avremo contattato tutte le banche e tutti i commercialisti Italiani per metterli al corrente di questo progetto così che ci segnalino qualsiasi cliente in difficoltà.

Entro due anni soprattutto avremo dato un messaggio fortissimo all’economia: che le risorse per fare le cose quando si inseguono delle mete idealistiche e si opera sulla base dei valori, si trovano.

E allora ci rimarrà un’ultima area da influenzare: la classe politica che non pensa all’impresa. Ma verrà anche il tempo per loro.

Benvenuto Andrea!!!”

Paolo Ruggeri

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked*